SOLIDARIETÀ AD ARQUATA DEL TRONTO

Dopo il terribile sisma che il 24 agosto scorso ha colpito il centro Italia si è subito messa in moto la macchina della solidarietà con gli abitanti di Tovo San Giacomo schierati in prima linea. 

Proprio dal paese della Val Maremola sono partiti due bonifici destinati al Comune di Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, da parte dell’Associazione Ariaperta (per conto di Pulp in Valmaremola) e della Pro Loco di Tovo San Giacomo a nome della comunità di Tovo San Giacomo.


In particolare si tratta delle somme raccolte durante la festa per Matteo Aicardi ed altre occasioni (la serata di Magliolo di Ariaperta, lo spettacolo “Italia in musica” di Gil Vignati). Complessivamente sono stati raccolti 3.590,50 euro.

Il sindaco Alessandro Oddo ha voluto ringraziare tutti coloro che “hanno contribuito a questo bel momento di solidarietà. Grazie a Matteo Aicardi per averci messo la faccia e destinato i cimeli delle Olimpiadi di Rio 2016 alla “lotteria di beneficenza”, grazie all’Associazione Ariaperta ed ai “ragazzi” di Pulp in Valmaremola ed alla loro squadra di Nuoto sincronizzato per essere sempre attenti e generosi, alla Pro Loco di Tovo San Giacomo per l’impegno organizzativo e per i “fugassin solidali”, grazie a tutti coloro che si sono impegnati per dare un aiuto concreto a chi ha visto sparire affetti e casa nel giro di pochi secondi”.

Commenti

Post popolari in questo blog

BENVENUTO DON ALESSIO!

CITTADINANZA ONORARIA AL SOPRANO RENATA SCOTTO

IL TERREMOTO DEL 23 FEBBRAIO 1887