Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2014

NUOVA SCUOLA DELL'INFANZIA

Immagine
Uno degli ultimi atti amministrativi del 2014 del comune di Tovo San Giacomo è stata la liquidazione del nuovo Stato Avanzamento Lavori di 170.000,00 euro alla Ditta Tripi Costruzioni che sta lavorando alla nuova scuola dell'infanzia. 
Questo pagamento è stato possibile anche grazie allo sblocco del Patto di Stabilità Interno concesso al Comune di Tovo San Giacomo dal Decreto del Presidente del Consiglio dello scorso 28 ottobre con il quale viene concessa al comune - insieme ad altri 50 enti - questa opportunità nell'ambito del piano nazionale sull’edilizia scolastica avviato dal Governo.
Dichiara Giovanni Guaraglia, Assessore ai Lavori Pubblici: "Con questo pagamento siamo riusciti a saldare nel 2014 circa 395.000,00 euro di fatture, ma soprattutto, con l'atto aggiuntivo firmato a dicembre dalla ditta, si ha il nuovo crono-programma dei lavori. A gennaio, l'Ufficio Tecnico Comunale dovrà redigere il progetto di sistemazione delle aree esterne al nuovo edificio sc…

SOSPESA DAL TAR DEL LAZIO L'IMU SUI TERRENI AGRICOLI

Immagine
Oggi il TAR del Lazio ha accolto il ricorso presentato da ANCI Liguria (insieme ad Anci Umbria, Veneto e Abruzzo) contro il decreto interministeriale del 28 novembre che prevedeva l’esclusione dei terreni agricoli sotto i 600 metri di altitudine dalla esenzione dell’IMU (la cosiddetta IMU sui terreni agricoli). Con l’accoglimento del ricorso saranno esenti dal pagamento dell’IMU anche i terreni agricoli sotto i 600 metri di altitudine (come la stragrande maggioranza dei comuni liguri, Tovo compreso. In Provincia di Savona erano rimasti esenti solo 3 comuni ...).

Si tratta di una buona notizia che accoglie lo sconcerto di un provvedimento governativo che andava oltre ogni logica per tempistica (fine anno, dopo che i Comuni avevano già chiuso i Bilanci con l'assestamento), opportunità (dopo una serie di eventi meteorologici che avevano devastato il territorio già piagato dall'abbandono e le mille belle parole di dover incentivare il ritorno alla coltivazione ed alla manutenzione…

CONVEGNO SULLA MALATTIA DEL VERDE ORNAMENTALE

Immagine
Si chiama Eriofide Eucaliptus, è un insetto (un acaro per la precisione) particolarmente insidioso che minaccia le coltivazioni della fronda ornamentale della Val Maremola: rischia di compromettere una produzione che costituisce un'importante fonte di reddito per le aziende agricole della nostra valle. L'argomento è stato trattato nel corso di un convegno che si è svolto mercoledì 3 dicembre al Salone delle Feste a Tovo San Giacomo. Una serata incentrata sull'economia agricola del territorio fra Borgio Verezzi e Borghetto Santo Spirito e di tutto il suo entroterra e che si basa infatti principalmente sulla coltivazione e commercio del “verde ornamentale” che viene praticata in molti comuni, in particolare nella Val Maremola. 
L'incontro informativo sulla malattia del verde ornamentale è stato organizzato da Coldiretti Savona e patrocinato dal Comune di Tovo San Giacomo, e ha visto la partecipazione del dottor Giovanni Minuto e del dottor Andrea Minuto Andrea del CERSA…

NATALE AL MUSEO!

Immagine
Le prossime festività natalizie avranno il Museo dell'Orologio da Torre G.B. Bergallo come protagonista e sfondo di numerosi eventi e momenti di festa. La cooperativa Sociale Arcadia, con il patrocinio del comune di Tovo San Giacomo, ha infatti organizzato una serie di eventi e momenti ludici per rendere ancora più accattivante l'offerta culturale del museo di Bardino Nuovo. E se ancora non bastassero i numerosi laboratori creativi riservati ai giovanissimi o le tombolate di fine ed inizio anno, il Museo Bergallo riserverà una serie di aperture straordinarie per permettere una visita ancora più approfondita della più vasta collezione di meccanismi ed orologi da torre d'Italia. Infatti dal 27 al 31 dicembre (25 e 26 chiuso) e dal 2 al 7 gennaio il Museo sarà aperto ai visitatori dalle 15 alle 18.
Gli eventi inizieranno sabato 20 dicembre con un laboratorio creativo dedicato ai giovanissimi con il quale i bambini realizzeranno la propria decorazione natalizia per poi prosegui…

IMU SUI TERRENI AGRICOLI

Il pagamento dell'IMU si allarga anche ai terreni agricoli e il nuovo decreto del MEF pubblicato il 1° dicembre (!!) taglia ai comuni italiani circa 350 milioni di euro dal fondo di solidarietà. Infatti si tratta di soldi che non rimarranno sul territorio, ma andranno, attraverso il meccanismo di riduzione dei trasferimenti statali, nelle casse del Governo. 
Per Tovo San Giacomo significa oltre 42.000,00 euro in meno nel 2014, una cifra letteralmente insopportabile!
Cosa prevede questo Decreto: i Comuni collinari sotto i 600 metri di altezza (da indice ISTAT) dovranno ora chiedere ai contribuenti proprietari di terreni agricoli di pagare questa IMU entro il prossimo 16 dicembre. Con questo decreto, quindi, la maggior parte dei comuni dell’entroterra savonese perde l’esonero dall'IMU per i terreni agricoli (tra l’altro con effetto dal 1 gennaio 2014) e, oltre alla nuova uscita di denaro per i proprietari dei terreni agricoli e per il settore dell’agricoltura, piegato anche dai r…

ARRIVA NATALE, TOVO IN FESTA!

Immagine
Per le prossime festività natalizie l’Amministrazione comunale di Tovo San Giacomo ha organizzato, in collaborazione con le varie associazioni operanti sul territorio, una serie di manifestazioni con l’obiettivo di allietare residenti ed ospiti durante le prossime festività natalizie.
Dichiara il vice Sindaco Fabrizio Vignati, delegato anche al Turismo ed alla Cultura: “Dal prossimo 13 dicembre, con l’accensione dell’albero di Natale davanti alla Scuole elementari in via Accame, decorato anche dai lavori degli alunni, inizieranno una serie di eventi, piccoli e grandi, organizzati insieme alla Pro Loco, al Museo dell’orologio ed alla Compagnia Teatrale Gli Zanni, che avranno come obiettivo quello di rendere ancora più piacevole il prossimo Natale. Ci saranno tanti momenti per i giovanissimi, come i laboratori didattici a tema natalizio organizzati dalla Cooperativa Arcadia all’interno del Museo, ma anche manifestazioni più impegnate come la visual opera di Alessandro Gimelli intitolata …