LA PRIMA CAMPANELLA

Domani mattina inizia un nuovo anno scolastico: per tutti gli studenti la prima campanella è sempre un momento particolare (si ritrovano i vecchi amici, le insegnati, ma si lascia alle spalle un periodo di spensieratezza e allegria come da sempre è l'estate, specie a quell'età ...), ma comunque cruciale del proprio percorso di vita, un momento destinato a lasciare una traccia forte nella crescita di ognuno perché la scuola, con tutto ciò che essa rappresenta, è parte essenziale e irrinunciabile delle nostre esistenze.

La scuola è la migliore opportunità che una donna ed un uomo possano avere per essere davvero liberi, coscienziosi, responsabili, nonché cittadini. 

A voi, futuri cittadini di Tovo San Giacomo, auguro il miglior anno scolastico possibile, ricco di scoperte e di meraviglie, che sappia spalancarvi il mondo in tutte le sue infinite sfaccettature.

Domani per il nostro paese sarà una giornata ancora più bella, perché suonerà per la prima volta la campanella nella nuova scuola dell'infanzia in via Accame: un'opera che segna un momento fondamentale per l'intera nostra comunità perchè, in pratica, ne garantisce il futuro.
 
Un investimento importante e lungimirante, portato avanti da oltre un decennio e che domani vedrà, finalmente, il suo completamento: i giovanissimi troveranno una struttura moderna, sicura, spaziosa, senza barriere architettoniche. 

Una scuola dalla grande valenza comprensoriale che si apre a tutti per offrire il meglio, come sempre.

Come amministrazione, anche quest'anno, abbiamo mantenuto ferme le tariffe dei servizi "on demand" ovvero trasporto scolastico, mensa, scuola integrata e, pur nei ristetti vincoli del bilancio e nell'ovvio sforzo per completare il nuovo asilo, anche gli alunni delle scuole elementari troveranno ambienti più confortevoli.

Concludo augurando un buon anno scolastico a tutti gli insegnati ed al corpo non docente che da sempre sono il perno, il motore delle nostre scuole.

Un abbraccio a tutti e buon inizio!

                                                                                                                     Alessandro Oddo

Commenti

Post popolari in questo blog

BENVENUTO DON ALESSIO!

CITTADINANZA ONORARIA AL SOPRANO RENATA SCOTTO

IL TERREMOTO DEL 23 FEBBRAIO 1887