UNA SCELTA IN COMUNE


A breve anche i cittadini di Tovo San Giacomo potranno esprimere il proprio assenso alla donazione di organi e tessuti al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità. 

Il nostro paese entra, infatti, nella lista dei Comuni italiani nei quali sarà possibile registrare la propria espressione di volontà sulla donazione di organi e tessuti; i consensi registrati all'Anagrafe del Comune confluiranno direttamente nel Sistema Informativo Trapianti.

Lo ha deliberato, nella seduta del 29 ottobre scorso, la Giunta municipale, che ha dato incarico al Responsabile del Servizio Anagrafe e Stato Civile di porre in essere tutti gli adempimenti necessari secondo le disposizioni ministeriali per la prossima attivazione del servizio conosciuto come "Una scelta in comune".

Il trapianto degli organi è una terapia efficace - sovente l'unica - per alcune gravi malattie e, considerato che la legge 91 del ’99 prevede l’informatizzazione della volontà dei cittadini all'interno del Sistema informativo trapianti e che la raccolta delle dichiarazioni di volontà al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità consente di aumentare il numero dei potenziali donatori di organi, come Amministrazione abbiamo previsto tale possibilità nei nostri uffici comunali. 

Tutti i cittadini maggiorenni, infatti, in occasione del rilascio o del rinnovo della carta di identità, potranno dichiarare la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti al personale dell’anagrafe, firmando un apposito modulo. La decisione sarà inserita nel Sistema Informativo Trapianti, il database del Ministero della Salute che permette ai medici che lavorano nel Coordinamento di consultare in caso di possibile donazione, la dichiarazione di volontà dell’individuo. Ovviamente la scelta può essere modificata in qualunque momento.

Commenti

Post popolari in questo blog

BENVENUTO DON ALESSIO!

CITTADINANZA ONORARIA AL SOPRANO RENATA SCOTTO

IL TERREMOTO DEL 23 FEBBRAIO 1887