OPERAZIONE RILANCIO PER IL COMPLESSO RICREATIVO SPORTIVO “ABILENE” A TOVO SAN GIACOMO

Il Comune di Tovo pubblica un bando per la ricerca di partnership private per dare nuovo impulso alla struttura. 

Lunedì scorso è stato pubblicato il bando di gara per l’affitto e la gestione del Complesso ricreativo e sportivo sito in piazza Umberto I° a Tovo San Giacomo, più conosciuto con il nome di “Abilene”. 

Con questo bando l'Amministrazione Comunale vuole ricercare uno o più soggetti privati con cui stipulare un contratto per la gestione della struttura ricavata nei locali dell’ex Dopolavoro Enal e adibita a bar/ristorante con annesso campo da gioco volley/basket/pallamano in materiale sintetico, campi da bocce e relativi spogliatoi. L’impianto si trova sulla piazza principale del paese lungo la Strada Provinciale n. 4 Pietra Ligure - Tovo - Magliolo. 

Nell’avviso sono previste sia la possibilità di una concessione unitaria dell’intero complesso o in alternativa la possibilità di due concessioni separate, una per il Bar e Campetti Sportivi e l’altra per il Ristorante, entrambe per la durata di 9 anni. 

L’intera operazione è strettamente connessa alle attività sportive, culturali e sociali che potranno avere luogo nella struttura e proprio per questo il Bando ha come scopo principale quello di valorizzare la funzione sociale e di centro di aggregazione della struttura comunale nei confronti degli utenti e dei cittadini di Tovo San Giacomo in particolar modo, così come dei turisti e degli escursionisti. 

"Come Amministrazione comunale" - dichiara il vice sindaco Fabrizio Vignati - "vogliamo che la struttura possa avere un rilancio generale, rafforzandosi come luogo di aggregazione per giovani e non solo, capace di creare momenti di incontro soprattutto sportivo. Come avevamo scritto sul nostro programma" - prosegue Vignati -"è fondamentale che ritornino ad essere pienamente utilizzate tutte le parti del complesso. A chi parteciperà è stato chiesto di elaborare un Piano di Gestione e di Attività che costituirà, insieme a quello economico, un ulteriore elemento di valutazione delle proposte. Se, come immaginiamo, il Bando avrà buon esito, questo sarà un ulteriore momento di crescita nella socialità tovese. In questo anno e mezzo di attività amministrativa abbiamo favorito e sollecitato tutte le attività che potessero essere d'aiuto per l'aggregazione a Tovo: abbiamo così assistito alla rinascita della Pro Loco ed all'impegno disinteressato di tanti cittadini verso la comunità". 

Il bando scadrà alle ore 12.00 del 01/03/2013, mentre la gara si terrà il giorno 5 marzo alle ore 14.00. Per avere una copia del bando è sufficiente visitare il sito ufficiale del comune di Tovo San Giacomo alla voce "Programma opere pubbliche e bandi".

Commenti

Post popolari in questo blog

BENVENUTO DON ALESSIO!

IL TERREMOTO DEL 23 FEBBRAIO 1887

ELEZIONI EUROPEE 2014: COME SI VOTA