GIORNO DELLA MEMORIA

Oggi, con una semplice cerimonia, il Comune di Tovo San Giacomo ha commemorato il Giorno della Memoria, la giornata dedicata al ricordo degli orrori dei campi di concentramento e delle vergognose leggi razziali che infangarono l’Europa e la nostra Nazione a metà del secolo scorso. 

Il 27 gennaio 1945 vennero abbattuti i cancelli del campo di concentramento di Auschwitz. 

Con l'occasione è stato anche ricordato il settantesimo anniversario della battaglia di Nikolaevka (26 gennaio 1043), villaggio russo dove persero la vita decine di migliaia di giovani soldati italiani tra cui l'alpino tovese Emilio Puppo: la piazza dove abbiamo celebrato il Giorno della Memoria è intitolata proprio al nostro concittadino disperso in Russia.

Il Giorno della Memoria trova significato nell'evitare che una pagina così terribile della nostra storia rimanga solo un episodio lontano fra i tanti raccontati nei libri di storia. Noi tutti dobbiamo mantenere vivi questi tragici ricordi per far sì che ci sia sempre attenzione  soprattutto di fronte a pericolosi revisionismi e tentativi di cancellazione di quanto realmente avvenuto.

Noi tutti dobbiamo esigere che questi eventi non accadano mai più, in nessun luogo e in nessun tempo.


Commenti

Post popolari in questo blog

BENVENUTO DON ALESSIO!

IL TERREMOTO DEL 23 FEBBRAIO 1887

ELEZIONI EUROPEE 2014: COME SI VOTA